Covid-19

 

Regole generali e misure per il contenimento del contagio da Covid-19 valevoli presso l’aeroporto civile di Grosseto

In presenza di febbre – e comunque quando la temperatura corporea supera 37,5° – o di altri sintomi influenzali suggestivi di Covid-19 è fatto divieto di recarsi in aeroporto e di imbarcarsi su un aeromobile ed è obbligatorio rimanere al proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.

L’accesso agli edifici aeroportuali ed all’area airside è consentito esclusivamente (salvo giustificate eccezioni concesse agli accompagnatori di PRM e/o UM) ai passeggeri, agli equipaggi, al personale operante presso l’aeroporto civile di Grosseto, alle Autorità, agli utenti aeroportuali ed ai fornitori autorizzati, nel pieno rispetto delle misure di seguito specificate:

  1. deve essere mantenuta di norma una distanza interpersonale di almeno 1 metro;
  2. sono vietati gli assembramenti di persone;
  3. l’ingresso è consentito solo a coloro che indossano idonea mascherina protettiva, che copra naso e bocca;
  4. è obbligatorio sanificare le mani o utilizzare guanti monouso. A tale scopo all’interno degli edifici aeroportuali sono disponibili appositi dispenser di gel igienizzante per la detersione delle mani. Laddove possibile è suggerita l’adozione di entrambe le misure sopra indicate;
  5. gli accessi ed i deflussi devono avvenire nel rispetto dei percorsi differenziati di entrata e di uscita appositamente stabiliti.

Il distanziamento di un metro non è necessario nel caso si tratti di persone che vivono nella stessa unità abitativa.

Sono attivi idonei controlli sanitari – con iniziale controllo della temperatura corporea – su tutti i passeggeri ed i membri dell’equipaggio in arrivo e in partenza.

Il personale aeroportuale verifica il mantenimento del distanziamento minimo interpersonale nelle aree di potenziale maggior assembramento, quali ad esempio, area check-in, gates, area di ritiro bagagli, servizi igienici, varco di controllo di sicurezza, controllo passaporti, etc.

Le misure di cui sopra sono state adottate da SEAM in ottemperanza alla normativa nazionale vigente per il contrasto ed il contenimento del contagio da Covid-19.

a

Informazioni relative al corretto utilizzo delle mascherine

Ai sensi delle misure di contrasto e di contenimento della diffusione del contagio da Covid-19 stabilite dalla normativa vigente, è obbligatorio, sull’intero territorio nazionale, l’uso di protezioni delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché i soggetti con forme di disabilita’ non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti.

Possono essere utilizzate mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.

L’utilizzo delle mascherine si aggiunge alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio, come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani, che restano invariate e prioritarie.

In genere le mascherine vanno sostituite dopo essere state indossate per 4 ore (se non diversamente indicato dal produttore) o quando si bagnano o si sporcano.

I passeggeri devono quindi assicurarsi di disporre di un numero sufficiente di mascherine in ragione dell’intera durata del loro viaggio.

In caso di necessità il personale del gestore aeroportuale è disponibile a supportare i passeggeri nel reperire le mascherine .

Come usare le mascherine (Link al sito del Ministero della Salute)

 

Raccomandazioni generali per tutti gli utenti dei servizi di trasporto pubblico  

Ai sensi delle Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 in materia di trasporto pubblico in vigore, si raccomanda di:

• Non usare il trasporto pubblico se hai sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore).

• Acquistare, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app

• Seguire la segnaletica e i percorsi indicati all’interno delle stazioni o alle fermate mantenendo sempre la distanza di almeno un metro dalle altre persone

• Utilizzare le porte di accesso ai mezzi indicate per la salita e la discesa, rispettando sempre la distanza interpersonale di sicurezza di un metro

• Sedersi solo nei posti consentiti mantenendo il distanziamento dagli altri occupanti

• Evitare di avvicinarsi o di chiedere informazioni al conducente

• Nel corso del viaggio, igienizzare frequentemente le mani ed evitare di toccarsi il viso

Si ricorda infine che la responsabilità individuale di tutti gli utenti dei servizi di trasporto pubblico rimane un punto essenziale per garantire il distanziamento interpersonale, l’attuazione di corrette misure igieniche, nonché per prevenire comportamenti che possono aumentare il rischio di contagio.